FeLSA News

Collaboratori a Progetto

IndennitÓ Disoccupazione Lavoratori CoCoPro

CumulabilitÓ Voucher Sostegno al Reddito

Home

Presentazione

Redazione

Contatti

Notizie

REDAZIONI

Abruzzo

Basilicata

Calabria

Campania

Emilia Romagna

Friuli Venezia Giulia

Lazio

Liguria

Lombardia

Marche

Molise

Piemonte

Puglia

Sardegna

Sicilia

Toscana

Trentino Alto Adige

Umbria

Valle d'Aosta

Veneto

LAVORO

Atipico

Autonomo

Somministrato

RUBRICHE

Contratti

Convegni

Normativa

IndennitÓ Disoccupazione Collaboratori a Progetto

Nel Decreto Milleproroghe importanti novitÓ anche per il lavoro occasionale accessorio

E' stata prorogata a tutto il 2012 l'indennitÓ "Una Tantum" per collaboratori a progetto che hanno perso il lavoro, insieme alla possibilitÓ, per coloro che giÓ percepiscono sostegni al reddito, di poter svolgere un lavoro di tipo accessorio (voucher).

Sono le principali novitÓ che interessano i lavoratori atipici contenute nel cosýdetto Decreto Milleproroghe (Decreto Legge del 29 Dicembre 2011), che ha confermato una serie di norme tra cui l'indennitÓ di disoccupazione per gli apprendisti, la misura dell'indennitÓ di disoccupazione ordinaria per i lavoratori sospesi o licenziati pari all'80% della retribuzione, ed alcune deroghe alle nuove norme pensionistiche per i lavoratoratori in mobilitÓ.

IndennitÓ "Una Tantum per i Lavoratori a Progetto

Tale misura era stata riconosciuta inizialmente per l’anno 2009. Successivamente, l’art. 2, comma 130, della legge 23 dicembre 2009, n. 191 (Legge finanziaria 2010), ha ampliato, per il biennio 2010-2011, sia i requisiti richiesti che la misura della sostegno al reddito; il limite di spesa per il 2012 Ŕ pari a 13 Milioni di Euro.

Rimane dunque identica l’entitÓ della somma liquidata in un’unica soluzione, pari al 30 per cento del reddito percepito l’anno precedente e comunque non superiore a 4.000 euro; Ŕ sempre necessario che i collaboratori siano iscritti in via esclusiva alla Gestione Separata INPS.

Ricordiamo sinteticamente gli altri requisiti :

- Operare in regime di monocommittenza;

- Aver conseguito l’anno precedente un reddito lordo non superiore a 20.000 euro e non inferiore a 5.000 euro;

- Con riguardo all’anno di riferimento sia accreditato, presso la Gestione separata Inps, un numero di mensilitÓ non inferiore a uno;

risultare senza contratto di lavoro da almeno due mesi;

- Devono essere accreditate nell’anno precedente almeno tre mensilitÓ sempre presso la Gestione separata Inps.

Per informazioni pi¨ dettagliate consulta il sito Inps.

CumulabilitÓ del "Voucher" con Ammortizzatori Sociali e Lavoro Part-Time

Viene prorogata al 2012 la possibilitÓ, prevista dall’articolo 70, commi 1 e 1-bis, del Decreto legislativo del 10 settembre 2003, n. 276, di offrire prestazioni di Lavoro Accessorio in tutti i settori produttivi, compresi enti locali :

- Per coloro che percepiscono prestazioni di sostegno al reddito, nel limite massimo di 3000 euro per anno solare;

- Per i lavoratori con contratto a tempo parziale purchÚ con datore di lavoro diverso dal titolare del rapporto a tempo parziale.

Si tratta di norme senz’altro utili in questa fase di crisi, in attesa di poter razionalizzare la materia degli ammortizzatori sociali e migliorare la tutela del reddito dei lavoratori sospesi o licenziati al tavolo Governo e parti sociali.

Paola Toriggia

 

Prorogata IndennitÓ Una Tantum per Lavoratori CoCoPro. Lavoro Occasionale Accessorio : CumulabilitÓ Voucher con altro Sostegno al Reddito.

Supplemento Sindacale del Giornale InformazioneOnLine.Info - Tutti diritti riservati

FELSA CISL - Via Salaria 83 - ROMA - C.F. 97585760586