FeLSA News

Sistema Diffusione Giornali

FELSA CISL Giornalai

Informatizzazione Abbonamenti

Home

Presentazione

Redazione

Contatti

Notizie

REDAZIONI

Abruzzo

Basilicata

Calabria

Campania

Emilia Romagna

Friuli Venezia Giulia

Lazio

Liguria

Lombardia

Marche

Molise

Piemonte

Puglia

Sardegna

Sicilia

Toscana

Trentino Alto Adige

Umbria

Valle d'Aosta

Veneto

LAVORO

Atipico

Autonomo

Somministrato

RUBRICHE

Contratti

Convegni

Normativa

Nuovo Sistema di Diffusione dei Giornali

Le proposte della Felsa Cisl Giornalai e Tabaccai per rinnovare il sistema in Italia.

Un dibattito approfondito è stato il protagonista a Roma, il 17 novembre 2011, del Consiglio Generale della Felsa Cisl Giornalai e Tabaccai.

Al centro della discussione numerosi temi tra cui la definizione del “Protocollo d’Intesa per l’Informatizzazione del "sistema diffusionale italiano" per la vendita, la distribuzione e la programmazione della diffusione, nonché relativa ai servizi accessori del sistema distributivo come ad esempio l’applicazione dell'annosa richiesta di gestione degli abbonamenti (consegna e sottoscrizione) che la Federazione rivendica alla FIEG (Federazione Italiana Editori e Giornalai) da più di 20 anni.

Altro tema "caldo" la discussione sulla Piattaforma propositiva per il rinnovo dell'Accordo Nazionale, con i punti già contenuti nei documenti presentati alla presidenza del Consiglio dei Ministri e alla FIEG.

Tiene a precisare Massimo Cenci, segretario generale della Federazione di categoria :

"E’ chiaro che la nostra disdetta dell’Accordo Nazionale ci permette di vedere in un modo nuovo i nostri rapporti con la FIEG. Quello che è certo è che sapremo onorare la firma apposta sul Protocollo di Intesa".

Aggiunge :

"E’ chiaro anche che la storica decisione di finanziare l’Informatizzazione voluta dall'ex Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Paolo Bonaiuti, è una occasione che non ci possiamo permettere di perdere, così come il portare in edicola il sistema degli abbonamenti cartacei, buon preludio anche per quelli digitali".

La legge 138/2011 all’Art. 3 indica di fatto la più completa liberalizzazione del Commercio facendovi rientrare anche la vendita dei Giornali.

Conclude Cenci :

"Questo risultato negativo è stato ottenuto in quanto le OO.SS. Sinagi CGIL, UiLTucs Snag Confcommercio, Fenagi Confesercenti, assunsero una posizione ambigua nel non estrapolare la rete di vendita delle edicole dalla Direttiva Bolkestein (Libera circolazione di servizi); la Felsa Cisl Giornalai ne aveva, al contrario degli altri, sostenuto la necessità di esclusione".

Paola Toriggia

 

FELSA CISL Giornalai propone Sistema Diffusione Giornali che valorizza le Edicole attraverso l'Informatizzazione Abbonamenti dei Quotidiani.

Supplemento Sindacale del Giornale InformazioneOnLine.Info - Tutti diritti riservati

FELSA CISL - Via Salaria 83 - ROMA - C.F. 97585760586